Blog: http://malvinone.ilcannocchiale.it

VABBE', D'ACCORDO, IL DOTTOR MALVONE È UN IMBECILLE

ma c'è in giro una caterva di fessi che se lo merita proprio. Guardate qui:

 

Oggi il dott. Malvone è stato su radiotre. Sfortunatamente non eravamo a casa, e questo è normale. Altri invece c’erano, a casa, e hanno avuto la fortuna di ascoltare. Pudicamente, il dottor Malvone ne dà tardiva notizia, usando per modestia un corpo piccino piccino :


Malvino su Radio3, intorno alle 15,30. Si parla di Dico.
Postilla Ho ricevuto una trentina di e-mail relative a quello che ho detto in trasmissione: 7-8 sono piene di insulti, 3-4 dissentono con toni abbastanza educati, 2 pongono questioni di un certo interesse, le altre si complimentano in modo forse addirittura imbarazzante. Cercherò di rispondere a tutti, datemi qualche giorno. Grazie.


L’exploit del dott. Malvone non era però sfuggito all’udito da bracco di un’antica conoscenza del Dottore (e anche nostra, a onor del vero), che, nella gioia del ritrovare un vecchio amico, non risparmia le effusioni:


commento di Conques il 29/03/2007 16.48.32, 87.0.177.xxx
buondì Castaldi! bentrovato. ascoltavo Fahrenheit e mi sono ritrovato sulle sue posizioni. è vero! ci si fermò (allora) poco dopo Porta Pia, senza concludere mai quel necessario processo di devaticanizzazione che oggi vodrebbe l'Italia in buona compagnia del resto d'Europa: laica. tuttavia, tuttavia.. se la difesa strenua che i Dico meritano porterà ad una grave ed irrimediabile crisi di governo, bisognerà fermarsi quel passettino prima del baratro, bisognerà usare quella levantina saggezza che garantì alla serenissima repubblica veneziana (per esempio) parecchi secoli di sopravvivenza e di prosperità, al riparo dalle mire coloniali di Roma. difesa del laicismo, in quanto filosofia, e della laicità dello Stato ad ogni costo?? anche rischiando di tornare nelle grinfie di un Berlusconi vaticanizzato?? direi di no.
salute!
LM
ps
ma lei è lo stesso Castaldi che scriveva nel forum del Riformista? io, all'epoca, ero bersagliato dai veleni di tale Gastaldi..

Non poteva mancare (non sarebbe stato educato) la pacata replica dell’omaggiato:


commento di malvino il 29/03/2007 19.53.12, 151.73.133.xxx
Flavio Gastaldi era ed è un poveraccio: niente a che vedere con me. Grazie per i complimenti, a me era sembrato d'aver zagagliato un po'.

Bello vedere due vecchi amici che si ritrovano. Il tempo ha incanutito le loro tempie, ma non ne ha involgarito il signorile tratto. Ecco, a nostra memoria, il loro ultimo scambio prima che, oggi, i loro passi tornassero a incrociarsi:


Di: Luigi Castaldi | Inviato il: 10/5/2003 7:44:23 PM


Mettiti a quattro zampe, ninfetta, chè così non vedi la faccia e ti faccio godere.


Di: L.M (Conques) | Inviato il: 10/5/2003 11:55:28 PM


mi piacerebbe...


incontrarti e romperti il culo a calci: fascista di merda!

Pubblicato il 29/3/2007 alle 22.26 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web